COLLARE ANTIPARASSITARIO PER CANI


COLLARE ANTIPARASSITARIO PER CANI

Scorte disponibili
Tempi di consegna: 3 giorni lavorativi

Prezzo listino 10,82 €
9,74
Sconto del 10 %
Prezzo comprensivo di IVA, più spedizione
Peso della spedizione: 70 g


Modalità di spedizione possibili: Consegna standard, Ritiro del cliente, consegna in citta a Verona

COLLARE ANTIPARASSITARIO PER CANI

Indicazioni d’uso Trattamento delle infestazioni da pulci e zecche nei cani per un periodo di 4 mesi. Posologia e modo d’uso Un collare per animale. Non aprire la confezione prima dell'uso. Fissare il collare in modo che rimanga lento attorno al collo dell’animale. Tagliare la lunghezza in eccesso (tenendo conto della prevista crescita dell’animale). Per una protezione continua, sostituire il collare dopo 4 mesi. Controindicazioni Non utilizzare su animali ammalati o convalescenti nè su animali con estese lesioni della pelle. Non utilizzare su cuccioli di meno di 3 mesi. Non utilizzare su femmine in gestazione o allattanti. Non utilizzare altri organofosforici o carbamati mentre l’animale indossa il collare e nei 14 giorni che seguono la sua asportazione. Precauzioni d’uso Lavare accuratamente le mani con acqua e sapone dopo aver maneggiato il collare. 1639/ITA/Ottobre 2002 Conservare fuori dalla portata dei bambini. Non disperdere nell’ambiente dopo l’uso. Conservare lontano da alimenti o mangimi e bevande. Non contaminare gli alimenti, le bevande o i recipienti destinati a contenerle. Il Diazinone è un composto organofosforico. Le persone che devono lavorare con delle anticolinesterasi per ragioni mediche non devono manipolare il collare. In caso d’irritazione cutanea, togliere immediatamente il collare. E’ necessario un controllo continuativo dell’integrità del collare lungo tutto il periodo di permanenza a contatto con l’animale. I collari utilizzati o no, e, tutti i residui del prodotto, devono essere conferiti negli abituali punti di raccolta per i farmaci scaduti o inutilizzati. Sovradosaggio Non superare le dosi consigliate. I sintomi di intossicazione sono : dispnea, salivazione, rigidità delle articolazioni. In caso di ingestione o di masticazione, consultare un veterinario e se possibile mostrargli l’etichetta. In caso di intossicazione grave, iniettare del solfato di atropina (0,2mg/kg) secondo il peso del soggetto. Conservazione Conservare nella confezione d’origine a temperatura inferiore a 25°C. Validità 2 anni (24 mesi). A.I.C. N°103279030 (Collare marrone) del Ministero della Salute La vendita non è riservata esclusivamente alle farmacie e non è sottoposta all’obbligo di ricetta medico-veterinaria.

Cerca anche queste categorie: Prodotti in promozione, Home page, Antiparassitari, Virbac